domenica 3 febbraio 2013

Riso Fritto allo Zenzero

...Un piatto particolare dal sapore orientale, caratterizzato dall'utilizzo di una radice piccantina. Le cotture orientali in genere sono rapidissime e permettono agli alimenti di mantenere una buona consistenza, rendendoli croccanti.

Ingredienti (4 persone):
400 g. di riso basmati, 1 cipolla grande (o 4 cipollotti), 3 uova, 1 peperoncino piccante fresco, 1 radice di zenzero fresco, olio di semi, sale.

Preparazione:
Mettete il riso in una ciotola e lavatelo sotto l'acqua del rubinetto, ripetendo l'operazione finchè l'acqua sarà limpida.



Ponetelo in un tegame e ricopritelo con il doppio del suo peso di acqua fredda (in questo caso 800 ml), salate e mettete un coperchio. Fatelo lessare su fuoco moderato, controllandone di tanto in tanto la cottura.


Appena pronto lasciatelo riposare nel tegame, senza scolarlo, finchè tutto il liquido non sarà stato assorbito. Fatelo raffreddare, allargandolo su un tegame da forno o su un vassoio.


Tagliate la cipolla a pezzetti (in caso utilizzate i cipollotti, tagliate la parte bianca a rondelle sottili) e il peperoncino dopo averlo privato del picciolo e dei semi. 


In una ciotola sbattete le uova con un pizzico di sale. 


Pelate lo zenzero e utilizzatene circa 2 cm. che taglierete a pezzettini o a fettine sottili. 



Prendete una padella abbastanza larga, meglio se è un wok (tipico recipiente orientale a fondo arrotondato), scaldate un filo d'olio e quando è bollente strapazzatevi le uova per 5-6 min, finchè non diventano dorate e croccanti. 



Togliete le uova dal tegame e mettetele da parte, ripulite la padella, aggiungetevi altro olio e friggete la cipolla e il peperoncino per 3-4 min. 


Togliete nuovamente gli ingredienti dal tegame e uniteli alle uova, aggiungete altro olio e quando è bollente friggete il riso per 3-4 min. mescolando.


Poi unitevi uova, cipolla e peperoncino e i pezzetti di zenzero.


 Fate saltare ancora un paio di min. e servite.



6 commenti:

  1. mmm molto invitante!!! sicuramente lo proverò

    RispondiElimina
  2. molto interessante questa ricetta...brava!

    RispondiElimina
  3. Ma che brava!!! complimentissimi!! l'aspetto è davvero invitante!!

    RispondiElimina
  4. mai provato, mi hai incuriosita molto. grazie per questa ricetta.

    RispondiElimina